All for Joomla All for Webmasters

Montaggio Capannoni Senza Autorizzazione Paesaggistica

aerea-portoRegolamento recante individuazione degli interventi esclusi dalla autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata e circolare N°42 del 21/7/2017.

Secondo quanto riportato dall'allegato decreto ed in funzione anche di quanto espresso nella circolare esplicativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo è possibile effettuare una serie di opere senza richiedere l'autorizzazione paesaggistica o richiedendo una autorizzazione semplificata. Alcuni interventi, più precisamente quelli elencati nell'allegato <<A>> sono ora completamente esclusi dall'autorizzazione preventiva. Tra questi, come si legge nell'articolo A.17. sono escluse dalla richiesta di autorizzazione le installazioni esterne poste a corredo  di  attivita' economiche quali esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attivita' commerciali, turistico- ricettive, sportive o del tempo libero, costituite da elementi facilmente amovibili quali tende, pedane, paratie laterali frangivento, manufatti ornamentali, elementi ombreggianti o altre strutture leggere di copertura, e prive di parti in muratura o strutture stabilmente ancorate al suolo.  Si chiarisce inoltre che possono essere esonerate dalla richiesta di autorizzazione preventiva solo le strutture per le quali non debba essere richiesta una S.C.I.A. al Comune di riferimento. Grazie a tale norma è oggi possibile, all'interno delle aree esterne dei cantieri navali, montare delle strutture leggere di copertura purchè non stabilmente ancorate al suolo senza richiedere nemmeno l'autorizzazione paesaggistica. Tra queste non rientrano tutte le strutture dotate di piastre per il fissaggio a pavimento o di binari per le quali è necessario richiedere al Comune una autorizzazione S.C.I.A.

 

 

 

Per maggiori informazioni:

Normative strutture temporanee

Attrezzature serie Wheels

Nella sezione download è possibile scaricare la normativa di riferimento e la circolare esplicativa